Follow Delta News Hub on Twitter Follow Delta News Hub on Facebook Google+ Follow Delta News Hub on LinkedIn Email Delta News Hub
• Ampliamento dell'accordo di code sharing via Amsterdam-Schiphol; • Nuovi collegamenti via Paris-Charles de Gaulle; • Sempre più vantaggi per i clienti grazie alla totale reciprocità dei programmi fedeltà.

Dopo il successo dell'accordo di code sharing lanciato nel marzo 2016, Air France-KLM e Delta Air Lines rafforzano la propria collaborazione includendo la compagnia aerea indiana Jet Airways nell'accordo di code sharing esistente. Questo nuovo accordo propone ulteriori opzioni di viaggio per i passeggeri in partenza dagli Stati Uniti e diretti in India via Paris-Charles de Gaulle e completa l'offerta esistente via Amsterdam-Schiphol.

L'accordo entrerà in vigore il 30 ottobre, previo ottenimento delle autorizzazioni governative. I passeggeri di Delta provenienti dagli Stati Uniti o dall'Europa potranno proseguire il proprio viaggio su voli Jet Airways in partenza per Mumbai dall'aeroporto di Paris-Charles de Gaulle o con destinazione Nuova Delhi e Mumbai via Amsterdam-Schiphol. Sono più di 20 i collegamenti offerti sulla rete Jet Airways dall'Olanda all'India, e non solo.

"L'ampliamento della collaborazione con Jet Airways e Delta consentirà ai clienti del gruppo Air France-KLM di viaggiare più facilmente tra l'Europa, l'India e il Nord America, avendo a disposizione i migliori servizi offerti dai nostri due potenti hub europei", ha dichiarato Pieter Bootsma, Direttore della Strategia Commerciale di Air France-KLM.

"L'accordo tra Delta e Jet Airways è un grande successo e offre nuove importanti opzioni di servizio, via Amsterdam, per gli 11.000 passeggeri che ogni giorno viaggiano tra il Nord America e il subcontinente indiano", ha dichiarato Nat Pieper, SVP di Delta per l’Europa, il Medio Oriente, l'Africa e l'India. "Estendere l'accordo anche ai nostri hub europei sarà il passo seguente nel rafforzamento della partnership con Jet Airways, al fine di stabilire legami solidi con il mercato indiano".

I punti chiave dell'accordo sono:

Un maggior numero di destinazioni in India

I clienti di Air France-KLM che viaggiano da Paris-Charles de Gaulle a Bangalore, Mumbai e Nuova Delhi e da Amsterdam-Schiphol a Nuova Delhi da oggi hanno a disposizione 8 destinazioni in India in code sharing: Ahmedabad, Amritsar, Bangalore (solo da Amsterdam-Schiphol), Chennai, Goa, Hyderabad, Kochi e Calcutta.

I passeggeri di Delta diretti a Mumbai e Nuova Delhi via Paris-Charles de Gaulle e Amsterdam-Schiphol possono beneficiare attualmente di 10 destinazioni in India in code sharing: Ahmedabad, Amritsar, Bangalore, Chennai, Goa, Hyderabad, Kochi, Calcutta, Mumbai e Nuova Dheli.

L'ampliamento di questa cooperazione consentirà di aggiungere a lungo termine nuove destinazioni per i clienti Delta.

Nuovi collegamenti da Paris-Charles de Gaulle

Previo ottenimento delle autorizzazioni governative, Jet Airways opererà 12 destinazioni in Nord America in code sharing sui voli Air France: Atlanta, Boston, Detroit, Houston, Los Angeles, Miami, New York, San Francisco e Washington negli Stati Uniti; Vancouver e Montreal in Canada e Città del Messico. 

Una volta entrato in vigore l'accordo, Jet Airways opererà 21 rotte in code sharing con Air France e Delta e continuerà ad offrire 28 destinazioni europee, oltre a Parigi, in code sharing sui voli Air France. 

 

Grazie all’ampliamento di questo accordo, i clienti di Delta potranno usufruire dei voli Jet Airways verso Mumbai (via Parigi), così come verso varie destinazioni indiane.

Jet Airways consentirà ai propri clienti di beneficiare del code sharing su tutta l'offerta di Delta da e verso 13 destinazioni in Nord America via Paris-Charles de Gaulle: Atlanta, Boston, Chicago, Cincinnati, Detroit, Minneapolis, Newark, New York, Pittsburgh, Philadelphia, Raleigh-Durham, Salt Lake City e Seattle.

Ampliamento dell'accordo di code sharing via Amsterdam-Schiphol

Jet Airways avrà un accordo di code sharing su altre nove rotte via Amsterdam-Schiphol operate da KLM e Delta tra il Nord America e l'Olanda, portando a 19 le possibilità di collegamento. Le destinazioni supplementari sono Atlanta, Boston, Detroit, Miami, Minneapolis, Portland, Salt Lake City, Seattle e Città del Messico.

Previo ottenimento delle autorizzazioni governative, Jet Airways continuerà ad essere presente in code sharing sui voli operati da KLM verso 30 destinazioni europee, oltre ad Amsterdam. Inoltre, collegherà in code sharing 10 città statunitensi con voli in partenza dagli hub americani di Delta: Austin, Charlotte, Columbus, Denver, Las Vegas, Orlando, Phoenix, San Diego, St. Louis e Tampa. 

Reciprocità totale dei programmi fedeltà

Gli iscritti al programma Flying Blue di Air France e KLM possono già accumulare e scambiare miglia su tutti i collegamenti operati da Jet Airways. Presto, gli iscritti ai programmi Delta SkyMiles e Jet Airways Jet Privilege potranno approfittare degli stessi privilegi di accumulo e scambio di miglia sull'insieme delle reti.

Per ottenere maggiori informazioni o prenotare un volo tra il Nord America e l'India, è possibile collegarsi a airfrance.com, klm.com o delta.com.

Italiano (Italian)
Follow Delta News Hub on Twitter Follow Delta News Hub on Facebook Google+ Follow Delta News Hub on LinkedIn Email Delta News Hub